Benvenuti a Makula

Makula nasce dall’idea di un gruppo di genitori che ha vissuto nella scuola primaria il metodo Montessori e che ha desiderato una scuola media ispirata ai principi della pedagogia libertaria e democratica.
La scuola tradizionale appariva, sopratutto nei tre anni così delicati della pre-adolescenza, impersonale, competitiva, valutativa: i ragazzi non sono protagonisti del loro sapere, ma sono giudicati per le loro prestazioni. Le fragilità non sono considerate risorse, ma debolezze da nascondere e da superare; le diversità non sono valorizzate ma appiattite.

Makula non si propone di fornire nozioni ma di creare un ambiente relazionale tale da far sì che l’apprendimento sia un momento di allegria, di partecipazione, di serenità. Siamo convinti che solo in un contesto simile i ragazzi possano sviluppare la passione per l’apprendimento e per la conoscenza.

La libertà è necessaria al bambino perché solo nella libertà può crescere naturalmente, nel modo giusto”

Alexander Neill 
I ragazzi felici di Summerhill

Galleria Immagini

Contenuti più recenti

Corso di spagnolo per ragazzi delle scuole medie

Corso di spagnolo per ragazzi delle scuole medie

Creatività e immaginazione al servizio dell’apprendimento: musica, arte e animazione teatrale, queste saranno le risorse e gli strumenti per imparare lo spagnolo in modo efficace e allo stesso tempo divertente. Quando: Da Gennaio 2019 – date da definire – A …

Read More
Cena più che matematica!

Cena più che matematica!

Come parte degli eventi proposti dall'«Officina Makula», ve n'è uno molto speciale, che avrà luogo a Varese, venerdì 28 settembre 2018. Si tratta di una cena unica e particolare. Che cosa? una «Cena più che matematica»: momento conviviale per scoprire insieme alcuni elementi sorprendenti di questa affascinante disciplina.

Read More
Musica si fa racconto

Musica si fa racconto

In una notte di temporale testo di Y. Kimura e H. Abe e brani antichi e moderni arrangiati per pianoforte di autori giapponesi I brani musicali in programma vengono accompagnati da immagini proiettate e dalle parole degli autori del racconto. …

Read More